A Ripe Volcano


 

di Taiki Sakpisit

15’

A Ripe Volcano ritrae Bangkok come un luogo in eruzione, come una terra emozionalmente devastata durante apici di terrori, paure ancestrali, oscurità del tempo, traumi.

Il film rivisita il Rattanakosin Hotel, il sito dove le truppe militari hanno catturato e torturato civili, studenti e attivisti che si erano nascosti al suo interno durante il Maggio Nero del 1992, insieme al Rajadamnern Stadium, un anfiteatro di stile romano oggi arena di combattimenti di Muay Thai box, costruito nel 1941-45 durante la Seconda Guerra Mondiale, quando è divenuto il teatrale labirinto di esplosioni fisiche e mentali.

Il lavoro colleziona le esperienze umane che prendono luogo in questi spazi e gioca attraverso lo spazio mentale distillato dalla posseduta memoria delle ferite del tempo.