MY MAGIC


 

Regia Eric Khoo

Anno 2008

Durata 75’

Paese Singapore

Lingua Tamil | Hokkien | Inglese

Sceneggiatura Eric Khoo, Kim Hoh Wong

Fotografia Adrian Tan

Musiche Christopher Khoo, Kevin Mathews

Interpreti Francis Bosco, Jathisweran, Keng Yew Seet

Sottotitoli Inglese e Italiano

Genere Drammatico

Formato: HD

Premi: Cannes Film Festival 2008 – Nomination alla Palma d’Oro, Fribourg International Film Festival – Miglior Film

 

Il film narra della drammatica relazione tra padre e figlio, un ex mago alcolizzato e un ragazzo di 10 anni, orfano di madre, nella marginalità urbana di Singapore.

In una dimensione magica, dolorosa e onirica, si assiste alla lotta estenuante di un padre per guadagnare nuovamente l’amore e il rispetto del proprio bambino.

My Magic è stato il primo film di Singapore nominato per la palma d’oro a Cannes.

 

 

Eric Khoo è il regista che ha posizionato Singapore nella mappatura del cinema internazionale sin dal suo primo film Mee Pok Man (1995) premiato in importanti festival quali Pusan, Singapore, e Fukuoka. Regista, scouter e produttore, ha fondato la Zhaowei Films, punto di riferimento per la scena arthouse di Singapore, rappresentando registi quali Anthony Chen, Royston Tan,Boo Junfeng.

Alla sua opera sono state dedicate importanti retrospettive, tra cui, nel 2010, quella presso il Centre Pompidou di Parigi. Nella pubblicazione della Phaidon Books, Take 100 – The Future of Flim, 100 new directors, figura come uno dei 100 registi più interessanti della nuova scena cinematografica.

I film di Khoo esplorano una gamma di temi di grande densità tra cui il senso di alienazione nella Singapore contemporanea, la nostalgia per un passato più umano, la centralità e la complessità della sessualità umana.