Lo stupro di Fe


  Fe_320x320_2 Fe_320x320_5 Fe_320x320_4

Titolo originale: Ang Panggagahasa Kaye Fe

Regia Alvin Yapan Sceneggiatura Alvin Yapan Cast Irma Adlawan, TJ Trinidad, Noni Buencamino, Joel Molina Fotografia Ma Solita Garcia Musiche Jema Pamintuan Produzione Cinemalaya Foundation, Vim Yapan /Alem Chua Productions, Women’s Crisis Center Durata 78’ Lingua Tagalog con sottotitoli in Italiano Paese Filippine Anno 2009 Genere Drammatico

A causa della crisi economica mondiale, Fe ritorna nelle Filippine dopo alcuni anni di lavoro all’estero. Accolta da Dante, il suo violento ma fedele marito, Fe si trova nuovamente a vivere in una morsa di abusi domestici e impotenza. Nella fabbrica che dà lavoro ai coniugi, la giovane donna incontra Arturo, imprenditore, giovanissimo, con cui inizia una relazione. Stretta tra due uomini che non le possono dare quello di cui ha bisogno, Fe con la sua disperazione pone i primi passi per la sua futura indipendenza. Prodotto in cooperazione con il Manila’s Women’s Crisis Center, The Rapture of Fe ha vinto nel 2009 il Cairo International Film Festival.

Alvin Yapan, dottore con cattedra al Filipino Department of the School of Humanities presso l’Ateneo dell’Università di Manila, ha vinto diversi premi tra cui quattro Palanca Awards per l’Eccellenza in Letteratura e il National Commission for Culture and the Arts Writers Prize. Dopo il master nell’arte dello storytelling, ha intrapreso l’attività di sceneggiatore e regista con Rolyo, con cui ha ricevuto il premio per miglior corto all’edizione 2007 del Cinemalaya Philippine Independent Film Festival e nel 2008 il Gawad Urian Awards. Ang Panggagahasa kay Fe (The Rapture of Fe) è il suo primo lungometraggio, Golden Prize Award per miglior film in digitale al 33mo Cairo International Film Festival e Premio speciale della Giuria al Cinemalaya Philippine Independent Film Festival nel 2009.

 

Fe_320x320_1