Of Bodies And Politics: Shooting Taboos


GREENWICH D’ESSAI
09:30
THE TERRORISTS
by Thunska Pansittivorakul
Thailand, 2011, 103’ (*)

11:15
OF BODIES AND POLITICS:
SHOOTING TABOOS
Masterclass with Thunska Pansittivorakul

(free entrance, please book)

Thunska Pansittivorakul nasce a Bangkok nel 1973. Durante gli studi universitari, sviluppa un profondo interesse per il cinema, Successivamente prende parte a uno stage presso la Thai Film Foundation, scrive articoli di critica cinematografica per le riviste specializzate Thai: Film Quarterly e Bioscope e realizza cortometraggi.
Nel 2004 vince il primo premio alla quarta edizione del TIDF con il documentario Happy Berry. Nel 2005, partecipa al prestigioso Busan International film festival, conquistando il premio Busan Promotion Plan con il progetto Hearthbreak Pavilion. Nel 2007, l’Ufficio per l’arte contemporanea del Ministero della Cultura tailandese, gli conferisce il premio Silpathorn.
Contemporaneamente tiene corsi di cinema all’Università di Bangkok. Il 2008 segna il momento in cui il regista dichiara apertamente il suo dissenso verso la politica operata dallo stato tailandese, il suo ultimo film This Area Is Under Quarantine viene così censurato.
Nel 2009 inizia la proficua collaborazione con il produttore tedesco Jürghen Brüning. Durante questo periodo Pansittivorakul realizza The Terrorist, proiettato in anteprima mondiale alla 61° edizione del Berlin International Film Festival, e Supernatural che esordisce al 43° International Film Festival di Rotterdam.
Nel 2012 fonda la casa di produzione Sleep of the Reason Film, realizza e produce così film che esprimono un forte dissenso politico, incentrati spesso sul tema della repressione e della violazione dei diritti umani nel suo paese, rispondendo in prima persona alle severe leggi della censura tailandese.
In collaborazione con Harit Srikhao dirige Spacetime (2015) e Homogeneous, Empty Time (2017).

Infos and booking INFO