The City


Titolo Cinese 彼岸

the city the city the city

Regia. Zi Huang

Anno. 2014

Durata .9′55″

Sceneggiatura. Zi Huang

Produzione: Xin Sun

Fotografia: Chen Li

Suono: Cameron Harris

Musiche: CHEN Ke

Montaggio: Zi Huang

Attori: Christie Kycloniefs,Shu-yun Van,Yang Guang

Formato: HDV

Lingua: Dialetto Shaanxi, Inglese

Sottotitoli: Cinese, Italiano

Genere: Cortometraggio di finzione

 

Sinossi

Una bamina scappa per andare alla ricerca della madre che non vive più sull’isola. Infine, decide però di tornare a casa dal padre, per non lasciarlo solo.

 

Bio-filmografia

Zi Huang nasce e cresce a Guangzhou, nel sud della Cina.

Il giorno del suo 18esimo compleanno parte negli Stati Uniti per studiare. Scopre la sua passione per il cinema e nel corso del suo 3°anno di studio presso Berkeley inizia a realizzare dei cortometraggi. Zi è il suo primo corto documentario.

Il sogno Americano di un senzatetto è stato invece premiato come “Miglior Cortometraggio” nell’anno accademico 2011-2012 presso il Campus Movie Festival dell’Università di Berkeley.

Dopo essersi laureato si trasferisce a Singapore dove inizia un Master in Filmmaking presso la Scuola d’arte Tisch Asia della New York University.

Nonostante abbia imparato molto, Zi lascia la scuola dopo un solo anno. Ha realizzato cortometraggi in ogni parte del mondo: dagli Stati Uniti a Singapore, dalla Cina alla Thailandia.

Il suo ultimo cortometraggio The city/La città, ha vinto il 2°premio della categoria “IMAX Dream” presso Il College Student Film Festival di Pechino, 21esima edizione, ed è stato selezionato per la 12esima edizione dell’ International College Student Film Festival di Pechino.

 

Note di regia

The City/La città è il primo film che ho realizzato durante il mio Master presso la Tisch Asia a Singapore. La città non mi piaceva affatto: era troppo moderna, con grattacieli dappertutto. Non riuscivo a trovare delle location che mi ispirassero, fino a quando un amico non mi ha portato nei pressi di un’isola.

Mi è subito piaciuto l’ambiente circostante, semplice, e le vecchie case kampung che non avrei mai potuto vedere a Singapore. Quando sono andato sulla spiaggia ho scoperto con gran sorpresa di poter vedere la città dall’altra parte del mare, e così è nata la storia…

tory.